Home COMUNICATI Insorgenti e Gad Sicura incontrano l’Arcivescovo Perego

Insorgenti e Gad Sicura incontrano l’Arcivescovo Perego

239
0

Nell’ottica di confronto costruttivo con le istituzioni che da sempre contraddistingue le nostre associazioni di cittadini attivi, mercoledì 9 gennaio incontreremo presso il Palazzo Arcivescovile di Ferrara l’Arcivescovo Gian Carlo Perego.
Come rappresentanti dei cittadini e laboratorio di idee, tra i temi dell’incontro cercheremo di capire come sia possibile coniugare quell'”Accoglienza” ormai elevata a problema principale degli italiani, non solo dalla Chiesa ma anche dalla politica e associazionismo di sinistra, con l'”Integrazione” cioè l’unico vero antidoto per fare in modo che masse indistinte di migranti non possano provocare lo sconquasso della società civile nella quale viviamo, che è sotto gli occhi  di tutti, ma invece gestire quel fenomeno con intelligenza e lungimiranza, senza secondi fini di tipo prettamente economico e/o ideologico.
Questo sarà uno dei temi principali, ma non l’unico, che sottoporremo al Monsignore, altri argomenti saranno riguardanti, ad esempio, le tante chiese chiuse a causa del terremoto ma non solo, sulle quali lo stesso Arcivescovo si è già espresso proprio pochi giorni fa sulla stampa, auspicandone la riapertura; la salvaguardia del patrimonio monumentale e delle opere d’arte sacra; l’aiuto alle famiglie bisognose del territorio; la necessità di vivere in una città sicura e rispettosa delle leggi. La delegazione delle nostre associazioni esporranno al prelato alcune proposte e idee concrete formulate a tale proposito.
Questo incontro istituzionale, come quelli avuti con il precedente Prefetto Tortora e il Sindaco Tagliani, hanno l’obiettivo di portare a conoscenza degli interlocutori delle problematiche quotidiane che il comune cittadino, la famiglia in difficoltà, l’anziano solo e senza interlocutori, si trovano a dover affrontare solitamente in perfetta solitudine e inascoltati. Abbiamo chiesto ufficialmente appuntamento anche al Questore e al nuovo Prefetto, a tale scopo, ma l’udienza tarda ad arrivare, speriamo comunque di ottenerla in tempi brevi.
In ultimo, ma non ultimo, essendo le nostri associazioni principalmente un laboratorio di idee fattive e costruttive a favore della città, del territorio e della cittadinanza, abbiamo elaborato un “Regalo della Befana” che consiste in una serie di punti programmatici per il rilancio della città che metteremo da domani a DISPOSIZIONE TOTALE delle forze politiche che vorranno farsene carico, pubblicando il nostro contributo sul sito internet www.insorgenti.it sui social, sui media e presentando anche una serie di video esplicativi.
Ringraziando per la pubblicazione porgiamo distinti saluti
Associazione Insorgenti
Associazione GAD Sicura

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteNO al “Grande Vuoto”
Articolo successivoSTRANE BUSTE IN GAD