Home Ufficio stampa NO al “Grande Vuoto”

NO al “Grande Vuoto”

143
0

Palazzo da Castello Prosperi Sacrati cade a pezzi e qualche fenomeno pensa di buttare 200000 euro per la realizzazione di un progetto che prevede l’abbattimento di una parte del muro di cinta del Palazzo (il primo fondato nell’Addizione Erculea) per la realizzazione del “grande vuoto”, opera che non ha alcuna attinenza con il luogo … UNA COMPLETA ASSURDITA’ collocare un’opera d’arte (se così si può definire) moderna in una via storica (la via più bella d’Europa UNESCO) è assolutamente fuori luogo e in effetti deturpa irrimediabilmente la prospettiva voluta da Biagio Rossetti